Martedì, 15 Gennaio 2013 01:00

L' accendino solare

L'accendino solare è un piccolo oggetto tascabile con uno specchietto parabolico al suo interno che, una volta aperto e opportunamente orientato, concentra i raggi solari in un punto. Può essere utilizzato per accendere un pezzetto di carta, della paglia e certamente una sigaretta in appena 3 secondi.

Usa il principio degli specchi ustori di Archimede e per funzionare ha bisogno del sole. Questo è il suo pregio ed anche il suo difetto perché è evidente che di notte, nelle giornate nuvolose e nei luoghi chiusi non può funzionare. Per ovviare a questo, al suo interno contiene l'alloggiamento per un normalissimo accendino comunemente in commercio, rendendo l'oggetto pronto all'uso in qualsiasi condizione.
Naturalmente si presta molto bene ad esser personalizzato dato l'ampia area di stampa ed è disponibile in moltissimi colori.

L'accendino solare, è vero, ha i suoi limiti, ma potrebbe durare per sempre e dimostrarsi uno di quei gadget irresistibili ed anche utili.
Ah, dimenticavo! L'accendino solare funziona anche in presenza di vento e con qualsiasi temperatura esterna.

Pubblicato in Curiosità
Mercoledì, 21 Dicembre 2011 01:00

Lo scaldamani promozionale

Ecco a voi un piccolo prodotto davvero HOT !!

Lo scaldamani è uno degli oggetti promozionali più divertenti ed originali attualmente sul mercato.

Il funzionamento è semplice : una piccola capsula metallica è posta all’interno dello scaldamani e, quando viene premuta, provoca una reazione chimica scaldando il liquido in modo durevole.

Ma il tocco in più che a noi interessa particolarmente sta nel fatto che questo "Hot-pack" può esser personalizzato a vostro piacimento : sia nella forma, che nel colore del liquido interno, che nella stampa del vostro logo o testo.

E’ un omaggio che può tenere a lungo e al caldo l’immagine della vostra azienda o brand nella testa del consumatore...

E’ proprio vero: l’ingegno e lo spirito innovativo del mercato degli articoli promozionali non smette mai di sorprenderci!!

Pubblicato in Utili
Giovedì, 09 Giugno 2011 02:00

Lanyard

Il lanyard, erroneamente definito anche porta badge, è il classico nastro, stampato transfer o realizzato con lavorazione jacquard, da indossare al collo per essere utilizzato sia come identificazione del personale, sia come veicolo pubblicitario, sia per appendere un porta badge o altri accessori. La sua versatilità, il basso costo e le varie possibilità di realizzazione ne hanno fatto non solo un oggetto pratico ma anche un gadget di tendenza, sempre apprezzato dal pubblico. Un simpatico modo per essere ricordati, un modo pratico di identificare il personale in azienda o semplicemente un oggetto pratico da indossare.

Esistono varie tipologie di realizzazione del nastro personalizzato utilizzato per i lanyard o portabadge:
- Stampa transfer: viene impiegato un nastro di raso di poliestere sul quale viene trasferita, a caldo, la stampa desiderata in più colori. Con questo sistema si riescono a riprodurre colori e sfumature e la stampa è identica su entrambi i lati.
- Tessitura jacquard: in questo caso il logo e tutto quanto appare sul nastro è tessuto durante la produzione del nastro. Questa tecnica consente di realizzare loghi e scritte solo con colori piatti ed il retro del nastro è in negativo, dando quindi origine ad una non buona leggibilità del logo. Il nastro è più consistente e si presenta come un prodotto di maggior pregio.

La tecnica transfer, più economica di quella jacquard, è attualmente quella più usata, sia per la maggior versatilità di colori e sfumature sia perché meno costosa, specie per le grandi promozioni. Inoltre la visibilità della scritta su entrambe le facce del nastro non crea l'effetto positivo/negativo tipico dello jacquard.


Quantitativi minimi di produzione
- Stampa transfer: il quantitativo ottimale parte da 1.000 pezzi, realizzabili con varie tipologie di finitura (clip / moschettone a leva / moschettone a leva e sgancio a portachiavi). Si possono realizzare anche tirature da 500 pezzi ma il costo è decisamente molto più elevato, in proporzione.
- Tessitura jacquard: il quantitativo ottimale è sempre di almeno 1.000 pezzi, realizzabili con le stesse finiture previste per la stampa transfer.

Chiedici un preventivo !! Consegnamo in 5gg.

Pubblicato in Utili
Giovedì, 23 Febbraio 2012 01:00

Braccialetti in silicone

Il braccialetto in silicone è un must per le vostre promozioni ed i vostri eventi. E' un articolo economico, colorato, semplice ma allo stesso tempo ha un forte potere pubblicitario e comunicativo.
E' un tipo di prodotto che si rivolge a diverse categorie di persone e di realtà: adulti, bambini, club sportivi, associazioni culturali e umanitarie ecc e fino a diventare un vero e proprio gadget fashion e alla moda.

braccialetti.jpeg

Come possono essere personalizzati i braccialetti in silicone?

Stampa semplice (scegliete il colore che volete!)
E’ un’opzione semplicissima ! Dovete solo far attenzione a non stampare un colore chiaro su un braccialetto di colore scuro. Tranne questo rischio, la stampa semplice è un valore sicuro.


Braccialetti scavati (il testo in cavità)
Una bella opzione. I primi braccialetti in silicone scavati sono stati fatti per Armstrong. L’unico punto negativo è la discrezione del testo. E’ poco visibile, soprattutto se le lettere sono piccole.


Braccialetto in rilievo (come il braille)
Non è utilizzato da numerosi clienti pero’ è comunque una bella opzione. Credo che solo 15 % di tutti i braccialetti siano fatti con questa tecnica, che peccato ! E’ originale e discreto. Il risultato è bellissimo.


Con stampa nella cavità
Di gran lunga, la più bella opzione. Costa solo un po' di più ma il risultato è migliore! Il testo in cavità è riempito con l'inchiostro, dunque assicura una visibilità ottima e una buonissima tenuta.

Hai già in mente il tuo braccialetto personalizzato?

Pubblicato in Economici